Eadvout

sabato 18 febbraio 2017

COSTUME COLLOQUIUM V Fashion and Dress - Firenze, dal 17 al 20 novembre 2016 @Fashion

Video al Link https://www.youtube.com/watch 
 COSTUME COLLOQUIUM V Restraint and Excess in Fashion and Dress Firenze,  dal 17 al 20 novembre 2016
www.centrocongressialduomo.com
Immagini fornite da EASYCOM Press Office
Video by Iaphet Elli www.eventinews24.com
-----------------------
Sul sito ufficiale del convegno www.costume‐textiles.com è possibile visualizzare il
programma completo delle giornate e avere informazioni sulle varie fee di
partecipazione disponibili.
_______________________
Life Beyond Tourism® presenta
COSTUME COLLOQUIUM V
Restraint and Excess in Fashion and Dress
Firenze, dal 17 al 20 novembre 2016
Torna a Firenze dal 17 al 20 novembre 2016 l’appuntamento con la moda: Costume
Colloquium V Restraint ad Excess in Fashion and Dress. L’iniziativa biennale è
promossa dalla Fondazione Romualdo Del Bianco® nell’ambito della filosofia Life
Beyond Tourism® che favorisce lo scambio e il dialogo interculturale. Organizzata
in collaborazione con l’Associazione Amici della Galleria del Costume di Palazzo
Pitti, Costume Colloquium rappresenta un’occasione davvero unica per conoscere
e approfondire interessanti aspetti dello scintillante, a tratti eccessivo e
complesso, mondo del fashion.
Donne e uomini sono “vittime della moda”? Siamo quello che indossiamo? Cosa si
intende per eccesso? Con queste domande si apre la quinta edizione di Costume
Colloquium: il convegno, che avrà luogo dal 17 al 20 novembre all’Auditorium al
Duomo di Firenze, nella centralissima via de’ Cerretani, cercherà di rispondere a
questi affascinanti quesiti, attraverso una serie di relazioni e dibattiti.
I temi della restrizione correlata a specifici codici di abbigliamento e, per
controparte, dell’eccesso, saranno al centro del dibattito. La moda rappresenta
infatti un fenomeno non soltanto psicologico e culturale, ma anche e soprattutto
storico ed economico‐sociale. Varie testimonianze nel corso della storia
dimostrano quanto l’evoluzione della moda nell’abbigliamento sia strettamente
connessa alla storia dell’umanità.
Outfit minimali, corpetti rigidi, lacci stretti, piedi fasciati fanno pensare a corpi
costretti anche se alla moda. Si andranno ad osservare le restrizioni imposte in
ambito militare, legale, religioso, nazionale e cerimoniale; si analizzeranno inoltre
le stravaganze nell’abbigliamento (pizzi, merletti, ori..) come nel linguaggio usato
nella comunicazione e nella promozione nel campo della moda.
Si affronterà anche il tema di quelle costrizioni della moda che portano alla
distorsione fisica del corpo fino alla limitazione del movimento e all’influenzare lo
stato di salute. Infine Costume Colloquium V andrà ad approfondire il rapporto tra
libertà/confine/esposizione/occultamento attraverso un viaggio nei vari stili tra
scollature, orli, maniche, accessori e ornamenti.
Il programma è ricco di appuntamenti sia dal punto di vista teorico che pratico, con
visite ed eventi esclusivi grazie alle collaborazioni con il Museo Salvatore
Ferragamo, la New York University di Villa La Pietra, l’Officina Profumo
Farmaceutica Santa Maria Novella, il McArthurGlen Barberino Designer Outlet,
l’Amministrazione Comunale di Scarperia e San Piero a Sieve, il Museo del
Novecento di Firenze.

Nessun commento:

Posta un commento